Meglio del bue Piemontese? Non c'è niente, neanche il Kobe!

Eh gia', e a dirlo non siamo noi, ma bensi' Sergio Motta di Inzago per Gambero Rosso, uno dei “padri” delle lunghe frollature.

Macellaio vecchio stile, erede di una famiglia di artigiani della carne, segue passo passo il processo, dalla selezione dei capi, alla macellazione, dalla lavorazione alla frollatura, fino alla preparazione e cottura nel suo ristorante.

"A fare un confronto con un Kobe allevato all'università di Milano, la Piemontese ha vinto per gusto, tenerezza, bontà. 5 mesi la frollatura ideale"

La scottona, una carne raffinata che si distingue per il suo gusto succulento e per la particolare morbidezza, si riconosce dalle piccole venature di grasso nel muscolo, dette “marezzature”, che si sciolgono durante la cottura rendendola ancor più gustosa e tenera.

E non a caso è stata scelta da noi all'Acchiappagusto per dare vita a piatti pregiati, pensati appositamente per voi.